cena_11.jpg

Il Palazzo

Nel cuore di Parma potete trovare un luogo dal fascino senza tempo. Palazzo Marchi, magnifico edificio settecentesco della città, vi condurrà tra le meraviglie dell’arte e della storia di Parma, piccola capitale ducale, durante il regno dei Borbone.

Realizzato su iniziativa del duca Scipione Grillo intorno al 1770, venne acquistato dalla famiglia Marchi nell’Ottocento. Ogni parte del palazzo, a partire dalla facciata monumentale, racconta una storia che ha radici tanto profonde da portarci dritti al cuore della cultura europea del tempo.

Attraverso i disegni e le stampe di Petitot e Bossi, fino alla splendida decorazione in stucco realizzata da Giocondo Albertolli, le sale del palazzo testimoniano il grande valore degli artisti dell’Accademia di Belle Arti di Parma, istituzione che ha diffuso un linguaggio artistico di respiro europeo nell’Italia settentrionale e non solo.

Venite a scoprire i tesori nascosti all’interno di Palazzo Marchi e vivete un’esperienza unica!

Il cortile e l'ampio scalone

L'appartamento al piano nobile